+39 080.455.15.38

 Via F.lli Cervi, 6 - 70010 Capurso (BA)

Menu

Capursonline.it - 10 luglio 2014

Costruire sostenibile: dalla teoria alla pratica: una tavola rotonda per presentare il primo edificio in Puglia che applica il protocollo ITACA nazionale

Bari, 10 luglio 2014 - "Costruire sostenibile: dalla teoria alla pratica" è il tema che animerà sabato 12 luglio dalle 9,30 nel complesso Solaria di Capurso (via San Carlo, 15) la tavola rotonda promossa dal Gruppo Stolfa Edilizia e patrocinata, tra gli altri, da ANCE Bari e BAT, durante la quale sarà presentato il complesso residenziale Solaria, costruito in Classe energetica A+, primo edificio in Puglia ad aver applicato il protocollo ITACA nazionale 2011. L'iniziativa, che vede anche il patrocinio dell'Assessore all'Assetto della Qualità del Territorio della Regione Puglia, del Comune di Capurso, del Distretto dell'Edilizia Sostenibile - Puglia, Legambiente Comitato Regionale Pugliese, Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Bari, Collegio Provinciale geometri e Ordine degli ingegneri della provincia di Bari, sarà un'occasione di dibattito e confronto sul tema sempre più attuale dell'edilizia sostenibile e, quindi, di una progettazione volta a migliorare l'efficienza energetica e a salvaguardare l'ambiente. Il complesso residenziale Solaria di Capurso è un progetto pilota ai fini della sperimentazione del "Protocollo ITACA Puglia 2011 - Residenziale", un sistema di valutazione univoco che sancisce la sostenibilità energetico-ambientale degli edifici a livello regionale, e un modello concreto di riferimento per la Regione Puglia e il Comune di Capurso nell'adozione delle nuove direttive sull'"Abitare Sostenibile" secondo le disposizioni regionali.

Facebook Twitter Google+ Pinterest
×

Log in